Il Nostro Miele

Miele di Acacia

 

Miele di colore giallo paglierino molto chiaro, che cristallizza lentamente e mai totalmente.

Ha un lieve profumo floreale, un gusto dolce e un aroma delicato. Il miele di acacia ha un basso tenore di glucosio, è delicato, adatto per dolcificare gli alimenti, di cui non modifica l’aroma, o per chi non apprezza i mieli dal gusto troppo dolce o carico

Prodotto nella valle dell’Adige, sulle colline che dolcemente si innalzano verso i monti trentini.

Miele di Millefiori 

Miele che deriva dal nettare di diverse specie botaniche e racchiude in sé i vari   pregi dei molteplici fiori visitati dalle api.

Ha una cristallizzazione lenta, un colore ambrato, un odore molto leggero, il sapore è molto delicato, ricorda leggermente il profumo dei fiori.

Lo troviamo con delle  sfumature diverse a seconda della zona di produzione

Ottimo come dolcificante in naturale sostituzione dello zucchero.

Prodotto tra i mille fiori di campo, di prati e boschi.

Miele di Castagno   

Il miele di castagno non è   molto denso e cristallizza con lentezza.

Ha colore ambrato, più o meno scuro   e un odore pungente e leggermente acre, con un caratteristico aroma tannico 

Spesso lo si trova misto con il miele di melata di castagno, ed in questo   caso ha un colore più scuro ed un aroma meno amaro e pungente

Prodotto nella Valsugana e nella val di Cembra   

Miele di Bosco 

A differenza del miele di nettare, che le api producono succhiando i fiori, il miele di melata è ricavato da sostanze zuccherine secrete da insetti che si nutrono della linfa delle piante e che rimangono poi attaccate ai rami e alle foglie.

Le api se ne cibano e producono un miele che è meno dolce di quello di nettare, di colore più scuro e di sapore aromatico.

Prodotto nei boschi delle Dolomiti di Brenta  

Miele di Tiglio     

Miele con caratteristiche organolettiche molto marcate: ha colore ambrato molto chiaro quando è liquido e bianco crema se cristallizzato.

Ha un aroma molto fresco, mentolato ed intenso e un gusto dolce e mantiene le proprietà rilassanti dei fiori di tiglio.

Miele di Rododendro

Il miele di rododendro è un’autentica rarità tra le mille squisitezze prodotte dalle api.

Prodotto esclusivamente in alta montagna, zona dove il rododendro cresce spontaneo, presenta un alto contenuto di glucosio e tannino, caratteristiche che conferiscono al prodotto quelle qualità toniche e astringenti. cristallizza spontaneamente dopo alcuni mesi, formando una massa compatta di cristalli fini, allo stato liquido si presenta da quasi incolore a giallo paglierino chiaro; quando cristallizza il colore varia da bianco a beige chiaro.

Prodotto sui monti della valle dei Mocheni